L'Anima Cruda di Alba Esteve Ruiz

Sabato 29 Giugno 2013 at 11:02 am

La casa di Alba Esteve Ruiz è Marzapane dolce&cucina, ma è anche un po’ la nostra, a pranzo o a cena quando troviamo posto, quindi abbiamo pensato di riempirla anche in un orario insolito, per un'apericena dall’anima cruda.

E’ il primo evento di Marzapane e nasce sotto i migliori auspici, con una collaborazione collaudata, quella tra Cruda & Crudo e Birra del Borgo.

La lavagna riporta il menu della serata e gli abbinamenti.

lavagna

I primi 3 piatti sono creazioni di Alba che trovate anche nel menu degustazione di Marzapane, l’ultimo, l’anatra, è una novità per la serata.

luciana

Cruda & Crudo, la cui prefazione è curata da Antonio Paolini,  non è una guida alla migliore birra da acquistare, ma il racconto di serate passate in compagnia con la comune voglia di parlare dei profumi e dei sapori che regalano i nostri piatti e i bouquet profumati delle birre artigianali.

E questa serata sembra proprio una di quelle.

 

Leggetelo e abbinate.

http://www.lulu.com/shop/edoardo-fraioli/cruda-e-crudo/paperback/product-21067794.html

a 10,00 8,50 euro.

 

Iniziamo con l’Ostrica con crema di mela, zenzero candito, eclat d'or e granita di vodka tonic, un tuffo nelle acque fresche del mare in un caldo pomeriggio estivo.

L’abbinamento è con la Enkir che accompagna bene il piatto, richiama delicatamente la dolcezza della crema, e contrasta giustamente la sapidità dell’ostrica. Fresca, Saison “italiana”. Perfetta.

ostrica

Grandi aspettative per la coppa di alici con emulsione di clorofilla al prezzemolo, peperoni dolci, mandorle tostate e crema all'aglio. Un piatto dai sapori così forti che solo una Equilibrista può rendere armonioso. Alba o la birra di Leonardo?

alici

In questo caso tutte e due; è l’abbinamento che suscita le maggiori emozioni della serata.  Un giovane Chianti seduce con la sua forza una Duchessa, Alba seduce tutti e l’Equilibrista esalta il piatto.

Razza Piemontese e luppolo nordamericano. E’ l’abbinamento tra la tartare battuta al coltello di Fassona Piemontese e la HOPPYCAT. Il piatto è un concentrato di tecnica, genialità e materia, dalla carne “La Granda” al tuorlo d’uovo di gallina livornese.

Si fa presto a cuocere, pulire e filtrare, ma tocca esser davvero bravi per rendere gastronomico il mondo allo stato brado, puntando poi sul gioco combinatorio, divinatorio e rivelatore degli abbinamenti” è la frase che Antonio Paolini ha scritto nella prefazione di Cruda e Crudo, ma stasera la dedichiamo ad Alba.

battuta

Una Dark Ipa dal color caffè, con tonalità marroni, ultrabeverina. Al naso è un intrigante fusione di note tostate ed agrumate dovute al luppolo che viene utilizzato fin dall’ammostamento.

L’amaro del luppolo ha la forza necessaria per competere con un piatto così succulento. 

hoppycat
michel

Il piatto finale è il Petto d'anatra al sangue con crema di rapa agrumata, ciliegie e nocciole tostate. Anatra Reale con tanto luppolo extra, così avevamo definito questo abbinamento e in effetti l’intuizione era giusta perché a sentir raccontare il piatto da Michel si capisce subito che c’è una sorpresa Extra nascosta sotto il petto d'anatra al sangue, la scaloppa di anatra affumicata.

anatra

Una variazione della normale ReAle, tutto il luppolo viene utilizzato negli ultimi 10 minuti di bollitura, in una quantità 3 volte superiore rispetto alla ReAle. Non si può non apprezzare, ma si sarebbe potuto osare qualcosa in più forse con una Rubus o meglio con una Prunus alle ciliegie, per concludere con una birra acida.

Scoprite gli abbinamenti con la Rubus su Cruda & Crudo con tante foto anche sulla edizione in digitale per iPAD o Android o PC a 6,49 €

Mario e Alba


on L'Anima Cruda di Alba Esteve Ruiz: