LifeStyleMotori: rubrica birra e motori

Martedì 05 Marzo 2013 at 10:46 pm

Dall'amicizia con http://www.lifestylemotori.it/ e da una storia già presente su Cruda & Crudo è nata l’idea di abbinamenti tra macchine e birre per carattere e corposità.


208Vl puntata - Una Brooklyn Lager per tanta potenza

Progettata per partecipare alla Pikes Peak International Hillclimb, celebre crono scalata americana, la Peugeot 208 T16 Pikes Peak, costruita dalla Peugeot Sport, reparto sportivo della casa automobilistica francese Peugeot, l’ha pure vinta.

Per guidare questa vettura la squadra francese ha scelto come pilota, Sébastien Loeb, nove volte consecutive vincitore del Campionato del mondo rally, che ha frantumato il record di salita del tracciato, inferiore di oltre 1'30" rispetto al precedente primato. Ci vuole un fegato di ferro e nervi di titanio per guidare questo mostro di potenza.

Storia che ci ricorda le produzioni di birre artigianali protagoniste della crono scalata americana alle migliori birre mondiali, negli ultimi 20 anni. Qualità e varietà sono i punti di forza del movimento artigianale, se così ancora possiamo chiamarlo viste le dimensioni dei birrifici d’oltreoceano. Sono stato a NewYork quest anno e ho fatto visita ad uno dei birrifici più rinomati della grande mela, il Brooklyn Brewery, grande come un birrificio industriale europeo.

Le birre locali hanno conquistato il cuore e il palato dei consumatori locali prima e raggiunto i vertici mondiali poi e allora che ne dite di provare una Brooklyn Lager, l’ultima creazione,  di Garret Oliver, fondatore del birrificio, considerato dagli esperti uno dei migliori mastro birrai del mondo con una tartare di pesce spada, mango e olive taggiasche?

Scori la ricetta e gli abbinamenti su Cruda&Crudo

Leggilo anche su

http://www.lifestylemotori.it/?p=3292



maggiolinoV puntata - Un Maggiolino per una bionda

COME FRONTEGGIARE IL CALDO ESTIVO?
Con il nuovo Maggiolino e una fresca e spumeggiante bionda tedesca.
Un simbolo di libertà per i figli dei fiori, un’icona pop che si rinnova, ma mantiene l’eleganza e le caratteristiche che negli anni l’hanno resa una vettura simbolo della Volkswagen.
E ancora raggiunse notevole popolarità quando divenne la protagonista della saga cinematografica del ‘Maggiolino tutto matto’, dove interpretava la vettura da gara Herbie con il numero 53.Rothaus Pils Tannenzäpfle, prodotta da Badische Staatsbrauerei Rothaus un birrificio che risale al 1791.  Degustata in Cruda & Crudo con una battuta di manzo, puntarelle e gelato al parmigiano. Scopri tutti gli abbinamenti.
Non vorrete cucinare con questo caldo?
Particolare è l’etichetta della Rothaus che è rimasta identica dal lontano 1956 e presenta in primo piano una ragazza bionda “Birgit Kraft” in costume locale con in mano due boccali di birra, e sullo sfondo le famose pigne.
Un’altra particolarità dell’etichetta sono le pigne disegnate come pendenti dai rami, mentre in realtà questo tipo di pigna cresce verso l’alto, il tutto sta forse a significare che la posizione giusta della bottiglia è a collo basso ovvero la posizione che assume quando la si beve.
Berla “a secchiate”, ultra beverina, con la cappotta abbassata.

Leggilo anche su

http://www.lifestylemotori.it/?p=2694



mclarenlV puntata - McLaren P1, sfida senza fine


La potente e sportivissima McLaren P1, scultura scolpita nella galleria del vento per sfidare la Ferrari e ottenere prestazioni riservate solo alle vetture di Formula 1, è stata presentata nel 2013 presso il salone automobilistico di Ginevra.
Sfida della potenza che ci ricorda la storia della sfida tra il birrificio tedesco Schorschbrau e il birrificio scozzese BrewDog per la birra più potente e più alcolica al mondo, raccontataci da Lorenzo Dabove, in arte Kuaska, il più esperto degustatore italiano di birra artigianale.
Una sfida che rievoca battaglie relative alla seconda guerra mondiale, tra le navi britanniche e le corazzate della marina tedesca.
La tedesca Schorschbrau lancia per prima la birra Schorschbock con un 40% di grado alcolico, alla quale i ragazzi del birrificio scozzese rispondono con la Brewdog “Sink the Bismark” (affonda la Bismark), con il 41% di grado alcolico.
La Schorschbrau Schorschbock viene alzata al 43% e gli scozzesi BrewDog decidono di inventare una nuova birra, praticamente un whisky, la “The End of History” con il 55% in percentuale di alcol, assicurandosi il record della birra più alcolica del mondo… fino a quando la Schorschbrau non alza il grado a 57,7% con la “Finis coronat opus” (la fine corona l’opera, è coronamento dell’opera, ne è cioè la conclusione, che costituisce anche il premio della fatica).
L’outsider e attuale primatista è comunque un birrificio scozzese, Brewmeister, che risponde alla Germania con la Armageddon, al 65% di grado alcolico.

Leggilo anche su

http://www.lifestylemotori.it/?p=2310


lll puntata - LA NUOVA RANGE ROVER, NATA NELLA TERRA DEL SOLIHULL BEER FESTIVAL

La regina delle fuoristrada Land Rover è stata progettata nel Regno Unito presso il Centro Sviluppo Land Rover e sarà prodotta nei nuovi stabilimenti di Solihull (UK), dove si svolge ogni anno un festival della birra giunto alla 14ma edizione (Solihull Beer Festival); un concorso annuale di homebrewers inglesi in cui viene offerto cibo caldo e freddo in abbinamento a tutte le birre.

Le birre inglesi, leggere, molto beverine, le cosiddette “Bitter”, sono tradizionalmente servite “cask conditioned” cioè pressurizzate nel barile senza l’aggiunta di anidride carbonica. Sono molto equilibrate tra l’amaro e l’apporto di malto. Young’s o St. Peter’s sono i birrifici UK più significativi.

Noi di Cruda&Crudo abbiamo provato l’interpretazione di un Birrificio italiano (Toccalmatto), la StrayDog, e l’abbiamo degustata assieme a un salame doc.

Non riuscirete a smettere di berla. Non riuscirete a smettere di guidarla.

leggi tutto l'articolo su

http://www.lifestylemotori.it/?p=2268



ll puntata - XANTHOS, UNA PLYMOUTH A CHICAGO: Cosa c'entra un taxi giallo con la birra e una insalata greca?

Viaggio itinerante che parte dalla Calabria, a Capo Vaticano e continua a Palermo prima, poi al tempio di Segesta tra ingredienti fantastici per un piatto crudo dai sapori mediterranei e mitologia greca. Ma cosa c'entra il taxi giallo?

leggi tutto l'articolo su

http://www.lifestylemotori.it/?p=2052




l puntata - ABARTH 500, UN VINTAGE A "PORTER": Birra da bere o carburante per automibili?

Tutte e due, noi preferiamo berla in abbinamento con piatti gourmet, ma c'è chi la usa anche per far andare le automobili...

leggi tutto l'articolo su

http://www.lifestylemotori.it/?p=1994




on LifeStyleMotori: rubrica birra e motori: